Come registrare lo schermo su Nintendo Switch utilizzando una scheda di acquisizione

Se sei qualcuno che vuole registrare il tuo gameplay sul tuo dispositivo Nintendo Switch, che si tratti di caricarlo su YouTube o trasmetterlo a una pagina, avrai bisogno di una scheda di acquisizione per farlo. Le schede di acquisizione non sono qualcosa di insolito per l'emittente di giochi media.

Le schede di acquisizione vengono utilizzate per trasmettere il tuo gameplay a un dispositivo che può quindi registrarlo. Questi sono spesso utili per trasferire il tuo gameplay in un editor video o software simile che può mettere a punto o modificare il tuo file video prima di riprodurlo in streaming o caricarlo su una piattaforma come YouTube.

Che dire dell'opzione di condivisione incorporata di Nintendo Switch?

Condividere il tuo gameplay tramite la funzione di condivisione integrata su Nintendo Switch ti consente solo di inviare una registrazione di 30 secondi a bassa risoluzione e screenshot di base. Se sei qualcuno che vuole trasmettere l'intero gameplay o trasmettere qualsiasi parte di esso ma in alta risoluzione e con un frame rate più alto, allora dovrai investire nella scheda di acquisizione per una trasmissione senza interruzioni (controlla le nostre schede di acquisizione preferite qui) . Se stai cercando di modificare il tuo gameplay prima di metterlo da qualche parte, allora, anche per questo, dovrai investire in una scheda di acquisizione poiché la funzione di condivisione standard non supporta le manipolazioni del video registrato.

Il tuo dispositivo Nintendo Switch funziona a 1080p e 60 FPS al massimo per i giochi. La scheda in dotazione a cui ti colleghi trasmetterà il tuo gameplay alla stessa risoluzione di 1080p e 60 FPS frame rate. Ciò significa che tirerai fuori il vero meglio di ciò a cui stai giocando. Questa sarà la migliore risoluzione possibile che il tuo dispositivo può acquisire.

Se sei una persona desiderosa di riprodurre in streaming il gioco su Nintendo Switch, allora devi sapere ormai che mentre altre console supportano lo streaming in una certa misura, Nintendo Switch non lo supporta affatto a meno che tu non colleghi una scheda di acquisizione per facilitare il processo. Detto questo, è ovvio quanto sia importante la scheda di acquisizione come investimento nella registrazione del gioco e nelle iniziative di streaming.

Cosa fa la Capture Card?

Quando colleghi la tua scheda di acquisizione al tuo dispositivo Nintendo Switch, vengono inviati due segnali. Un segnale verrà inviato alla TV per il gioco immediato e un altro verrà inviato a un dispositivo PC dove è possibile scegliere di salvare e modificare il file video registrato.

A questo punto, puoi anche utilizzare OBS per trasmettere in streaming il filmato.

Che dire di Nintendo Switch Lite?

Se stai operando su Nintendo Switch Lite, questo potrebbe non essere possibile per te perché il tuo dispositivo non dispone di una docking station e di una modalità TV, entrambe necessarie per acquisire e riprodurre in streaming il gameplay tramite la scheda di acquisizione collegata. Non avrai altra scelta che scambiare il tuo dispositivo con Nintendo Switch se la registrazione e il gameplay in streaming sono una grande preoccupazione per te.

Cosa devo fare?

Ora che hai capito la necessità di una scheda di acquisizione, la prima cosa che devi fare è acquistarne una. Sebbene quasi tutte le schede di acquisizione funzionino per questo, la Elgato HD60 S (acquista qui) è quella più comunemente usata e giustamente grazie alla sua longevità e architettura generale. Questa particolare scheda di acquisizione viene venduta al dettaglio a $ 180 USD. Ha due cavi HDMI che escono, uno che si collega al tuo dispositivo Nintendo Switch e l'altro alla tua TV, e un cavo USB che si alimenta direttamente al tuo dispositivo PC per la registrazione e l'editing video.

Un vantaggio di ottenere l'Elgato HD60 S è che viene fornito con il proprio software di editing gratuito che puoi utilizzare per modificare il video registrato. Questo viene fornito con una vasta gamma di funzionalità come con qualsiasi buon editor video ed è la perfetta soluzione one-stop per modificare il tuo gameplay registrato prima di esportarlo e metterlo da qualche parte. Altre carte da gioco si trovano all'incirca nella stessa fascia di prezzo, dare o prendere dieci dollari circa.

Supponendo che tu abbia ottenuto una scheda di acquisizione, ora possiamo integrarla effettivamente per lo streaming e la registrazione del tuo gameplay.

  • Collega la tua scheda di gioco al dispositivo Nintendo Switch, alla TV e al PC tramite i cavi forniti seguendo le istruzioni sulla confezione.
  • Le porte di uscita dovrebbero essere collegate alla TV e al PC e la porta di ingresso dovrebbe essere collegata al tuo Nintendo Switch.
  • Installa il software associato alla scheda di acquisizione sul tuo PC (scaricalo qui) seguendo le istruzioni del programma di installazione e avvia l'applicazione. L'applicazione dovrebbe configurarsi automaticamente per registrare il gameplay del tuo dispositivo.
  • Tutto quello che dovrai fare è registrare il record e guardare mentre il tuo PC registra tutto ciò che fai sul tuo Nintendo Switch direttamente sul tuo desktop.

Pensieri finali

Per chiunque stia cercando di trasmettere in streaming o trasmettere il proprio gameplay dal proprio Nintendo Switch Pro, una scheda di acquisizione è un investimento necessario. L'opzione di condivisione integrata su Switch Pro non consente la condivisione di clip più lunghe di 30 secondi e anche con quelle rimangono limitazioni di qualità sull'output. Per trasmettere in streaming il tuo gameplay ad alta risoluzione e registrarlo per la modifica e il caricamento su altri siti Web come YouTube, è necessaria una scheda di acquisizione per trasmettere la tua attività di gioco a un PC host che sta lavorando per registrarla e salvarla.