Correzione: IRQL_NOT_LESS_OR_EQUAL (ntoskrnl.exe) BSOD

Alcuni utenti stanno lottando con un BSOD (schermata blu della morte ) che si arresta in modo anomalo con  IRQL_NOT_LESS_OR_EQUAL durante l'esecuzione di applicazioni impegnative o quando si mette / riattiva il PC in stato di stop. Dopo aver esaminato il problema, sembra che il problema abbia origine dal  driver ntoskrnl.exe .

Che cosa è ntoskrnl.exe?

Questo eseguibile è comunemente noto come immagine del kernel . Essenzialmente, questo eseguibile fornisce il kernel e gli strati esecutivi dello spazio kernel di Windows. È responsabile di molte funzionalità di sistema vitali come la gestione dei processi e della memoria e la virtualizzazione dell'hardware. Il processo ntoskrnl.exe è una parte fondamentale di qualsiasi sistema operativo Windows.

Anche se l'errore segnala un problema con  ntoskrnl.exe,  non significa che il processo stesso sia danneggiato. In genere, è solo un indicatore del malfunzionamento di alcuni servizi di sistema che operano tramite l'immagine del kernel.

Se stai attualmente lottando con questo problema, le seguenti correzioni potrebbero risolverlo. Riusciamo a identificare un paio di correzioni che sono riuscite a risolvere il problema per gli utenti in una situazione simile. Segui i due metodi in ordine fino a quando non trovi una soluzione che risolva la tua situazione.

Metodo 1: disinstallare le applicazioni problematiche

Il più delle volte, il  BSOD irql_not_less_or_equal ntoskrnl.exe  è causato da un programma di terze parti, di solito un'utilità. Alcuni utenti hanno segnalato che il problema è stato risolto dopo essere riusciti a identificare e rimuovere il software che attivava le schermate blu.

Se hai a che fare con un  BSOD irql_not_less_or_equal ntoskrnl.exe , controlla se hai installato Glary Utilities o EaseUS Todo Backup . Se lo fai, disinstallali il prima possibile e riavvia il computer. Se non hai installato nessuno dei programmi sopra menzionati, prova a rimuovere qualsiasi utilità di terze parti che hai installato tu stesso. Dopo averlo fatto, riavvia il dispositivo e verifica se il crash BSOD si ripresenta.

Dopo che le due utilità sono state rimosse, stressare il PC o lasciarlo inattivo (provare a ricreare lo scenario che in genere produce l'arresto anomalo del BSOD). Se le sperimentazioni non attivano un nuovo arresto anomalo del BSOD, sei riuscito a risolvere il problema.

Metodo 2: installa il driver USB mancante

Questo particolare problema è abbastanza comune con gli utenti che hanno recentemente eseguito l'aggiornamento a Windows 10 da una versione precedente di Windows. Il driver USB dovrebbe essere migrato e aggiornato automaticamente per adattarsi al nuovo sistema operativo, ma a quanto pare, ciò non avviene sempre automaticamente. Ogni volta che si verifica questo bug, il driver USB ( usbccgp.sys ) non può essere utilizzato per fare riferimento a un indirizzo di memoria, quindi provoca l'arresto del sistema.

Nota: è noto che questo problema si verifica principalmente su laptop e notebook meno recenti.

Se il primo metodo non è stato utile, segui la guida di seguito per vedere se il tuo driver USB verifica:

  1. Premi il tasto Windows + R per aprire un comando Esegui. Quindi, digita " devmgmt.msc " e premi Invio per aprire Gestione dispositivi .

  2. Nell'elenco dei dispositivi, scorri verso il basso fino ai controller Universal Serial Bus  e verifica se riesci a individuare eventuali punti esclamativi gialli associati al driver USB.

    Nota: se noti un punto esclamativo giallo vicino al controller host USB, di solito questo è un segno che il driver sta riscontrando problemi durante la migrazione. In questo caso, disinstallalo facendo clic con il tasto destro e scegliendo Disinstalla dispositivo .

  3. Una volta rimosso il controller host USB difettoso, riavvia il computer in modalità provvisoria tenendo premuto Shift mentre fai clic sul pulsante Riavvia .

  4. Una volta avviato il PC in modalità provvisoria, accedere al sito Web del produttore del PC / laptop. Una volta che sei lì, cerca il driver USB associato al tuo modello e sistema operativo.

  5. Usa il programma di installazione per copiare il driver mancante, quindi riavvia nuovamente il PC per uscire dalla modalità provvisoria.
  6. Al prossimo riavvio, non dovresti più essere infastidito dai  crash del BSOD irql_not_less_or_equal ntoskrnl.exe  .