Come risolvere i download di Google Chrome bloccati al 100%

Diversi utenti hanno riferito di vedere costantemente i download di Google Chrome bloccati al 100% . Ciò sembra accadere senza motivo apparente con una varietà di file (piccoli o grandi). La maggior parte degli utenti colpiti segnala che il download rimane al 100% fino al riavvio del browser, mentre altri dicono che per loro finalmente si completa dopo circa 5 minuti. Il problema non è esclusivo di una determinata versione di Windows poiché è confermato che si verifica su Windows 8.1, Windows 10 e Windows 7.

Che cosa fa sì che i download di Chrome rimangano al 100%?

Abbiamo studiato questo particolare problema esaminando i vari rapporti degli utenti e le strategie di riparazione comunemente utilizzate per risolvere questo particolare problema. A quanto pare, ci sono diversi potenziali colpevoli che hanno il potenziale per innescare questo problema:

  • Al server manca l'intestazione Content-Length - Se hai notato che il download rimane al 100% per molto tempo prima di essere finalmente visualizzato come completato, è probabile che il problema si verifichi perché il server da cui stai scaricando manca la "Content-Length " intestazione. Se questo scenario è applicabile, non puoi fare nulla in quanto l'intestazione Content-Length è facoltativa.
  • Il file è stato bloccato da un antivirus di terze parti : se utilizzi un antivirus di terze parti, è possibile che il problema sia causato da una suite AV di terze parti che insiste sulla scansione del file una volta completato il download. Questo ha il potenziale di entrare in conflitto con lo strumento di scansione antivirus di Google, che potrebbe finire per rendere i tempi di attesa molto più lunghi del solito. In questo caso, dovresti essere in grado di risolvere il problema interrompendo la protezione in tempo reale del tuo AV di terze parti o disinstallandolo del tutto.
  • Un'estensione sta causando il problema : alcune estensioni (in particolare i gestori di download) possono potenzialmente contribuire a questo particolare problema. Diversi utenti in una situazione simile hanno riferito di essere riusciti a individuare il colpevole aprendo Chrome in modalità di navigazione in incognito e quindi disattivando le estensioni installate (una per una) fino a quando il colpevole non è stato rivelato.
  • Installazione di Chrome danneggiata : è anche possibile che il motivo di questo problema sia un'installazione di Chrome non corretta o incompleta. Ciò si verifica in genere dopo che un browser hijacker o adware viene rimosso da una suite di sicurezza. Se questo scenario è applicabile, dovresti essere in grado di risolvere il problema reinstallando completamente Google Chrome.
  • Bug di Chrome - Sebbene non siamo ancora stati in grado di confermarlo, diversi utenti suggeriscono che il problema può verificarsi anche a causa di un bug irrisolto. Alcuni utenti hanno scoperto che disinstallando l'ultima versione e installando una build precedente (precedente alla versione 72.0) il problema non si verificava più.

Se stai attualmente lottando per risolvere lo stesso messaggio di errore, questo articolo ti fornirà diversi passaggi per la risoluzione dei problemi. Di seguito, troverai una raccolta di metodi che altri utenti in uno scenario simile hanno utilizzato con successo per risolvere il problema con i download di Chrome che rimangono al 100% .

Si conferma che ogni potenziale correzione funziona da almeno un utente interessato. Per ottenere i migliori risultati, ti consigliamo di seguire i metodi nell'ordine in cui sono presentati poiché sono ordinati per efficienza e gravità. Uno di loro è destinato a risolvere il problema indipendentemente dal colpevole che lo sta effettivamente causando.

Metodo 1: la prevenzione del software antivirus di terze parti sta analizzando il file

Se stai utilizzando una suite antivirus di terze parti e hai motivo di credere che abbia il potenziale per essere iperprotettiva, è probabile che la suite di sicurezza impedisca al file di diventare accessibile al resto del sistema prima che riesca a completare il virus scansione.

In effetti, esistono diverse suite antivirus note per la scansione dei download completati prima di consentire ad altre applicazioni a livello di sistema di accedervi. I più popolari sono ESET Nod32, Malwarebytes Pro, ESET Endpoint, AVAST e AVG.

Ogni volta che questa procedura viene avviata su un file compresso, la scansione richiederà molto più del solito. Questo è noto per causare pause o blocchi, specialmente su configurazioni PC con un HDD tradizionale.

Se questo scenario è applicabile a te, il tuo primo tentativo dovrebbe essere quello di cercare nelle impostazioni AV un'opzione che disabiliti i controlli di download del browser, ma tieni presente che seguire questa strada significa che lascerai il tuo sistema vulnerabile alle minacce alla sicurezza.

Un altro possibile scenario è che l'AV di terze parti attivo sul tuo computer sia effettivamente in conflitto con la funzione di scansione antivirus di Chrome. Se entrambi tentano di eseguire la scansione del file contemporaneamente, il file rimarrà bloccato al 100% fino al completamento di entrambe le scansioni di sicurezza.

Se sei infastidito dal fatto che il tuo download rimanga al 100% per diversi minuti, un modo per risolvere il problema è disinstallare o disabilitare l'antivirus di terze parti che sta causando il blocco. In genere, è possibile disabilitare l'antivirus di terze parti facendo clic con il pulsante destro del mouse sull'icona della barra delle applicazioni e utilizzando il menu contestuale per disabilitare la protezione in tempo reale.

Se sei determinato a disinstallare completamente la suite di sicurezza, un modo efficiente per farlo è seguire questo articolo ( qui ). Ti mostrerà come disinstallare completamente qualsiasi programma di sicurezza assicurandoti di non lasciare alcun file rimanente.

Se questo metodo non ha risolto il problema o non era applicabile al tuo particolare scenario, passa al metodo successivo di seguito.

Metodo 2: download del file in modalità di navigazione in incognito

A quanto pare, le estensioni problematiche possono anche essere responsabili del blocco dei download al 100%. Nella maggior parte dei casi, i gestori di download e gli scanner di sicurezza installati come estensioni in Chrome vengono segnalati come potenziali colpevoli.

Fortunatamente, esiste un modo per determinare se le estensioni stanno effettivamente causando questo problema o meno. Aprendo il browser in modalità di navigazione in incognito e scaricando lo stesso file che in precedenza si bloccava al 100%, costringerai Chrome a eseguire l'operazione senza utilizzare alcuna estensione installata.

Ecco una guida rapida all'apertura di Chrome in modalità di navigazione in incognito e quindi identificare il colpevole se il problema viene risolto:

  1. Apri Google Chrome e fai clic sul pulsante di azione (icona con tre punti) nell'angolo in alto a destra dello schermo. Quindi, fai clic su Nuova finestra di navigazione in incognito dal menu contestuale.
  2. Una volta entrati in modalità di navigazione in incognito , vai al percorso di download che in precedenza era bloccato al 100% e verifica se il problema persiste.
  3. Se il problema non si verifica più, è chiaro che una delle tue estensioni è la causa del problema. In questo caso, digita "chrome: // extensions /" e premi Invio per  accedere alla scheda Estensione di Google Chrome.

    Nota: se il problema persiste, passare al metodo 3.

  4. Nella scheda Estensioni , disabilita ciascuna estensione singolarmente finché non vengono disabilitate tutte. Quindi, riattivali sistematicamente uno per uno e prova a scaricare nuovamente il file dopo ciascuno fino a quando non identifichi l'estensione colpevole responsabile del blocco.
  5. Una volta che sei riuscito a identificare l'estensione responsabile del problema, fai clic sul pulsante Rimuovi associato all'estensione che causa il problema.
  6. Riavvia il browser e verifica se il problema è stato risolto.

Se continui a vedere i tuoi download di Chrome bloccati al 100%, passa al metodo successivo di seguito.

Metodo 3: reinstallazione di Google Chrome

A quanto pare, questo problema può verificarsi anche se stai utilizzando una versione di Chrome gravemente obsoleta. Diversi utenti interessati hanno riferito di essere riusciti a risolvere il problema disinstallando la loro attuale versione di Chrome e quindi reinstallando l'ultima build.

Ciò potrebbe essere efficace in situazioni in cui il problema è causato da un'installazione difettosa. Ecco una guida rapida alla disinstallazione e alla reinstallazione di Google Chrome:

  1. Premi il tasto Windows + R per aprire una finestra di dialogo Esegui . Quindi, digita "appwiz.cpl" all'interno della casella di testo e premi Invio per aprire la finestra Programmi e funzionalità .
  2. Una volta all'interno della finestra Programmi e funzionalità , scorri l'elenco delle applicazioni e individua Google Chrome. Una volta visualizzato, fai clic destro su di esso e scegli Disinstalla dal menu di scelta rapida.
  3. Una volta completata la disinstallazione, riavvia il computer e attendi fino al completamento della sequenza di avvio successiva.
  4. Apri il tuo browser predefinito e vai a questo collegamento (qui). Una volta che sei lì, fai clic su Scarica Chrome 
  5. Una volta scaricato il programma di installazione, fai doppio clic su di esso e segui le istruzioni sullo schermo per installare l'ultima versione di Google Chrome.
  6. Al termine dell'installazione, apri Chrome, prova a scaricare di nuovo lo stesso file e verifica se il problema è stato risolto.

Se continui a vedere i tuoi download bloccati al 100%, passa al metodo successivo di seguito.

Metodo 4: installazione di una versione precedente di Chrome

Se nessuno dei metodi precedenti ti ha aiutato a risolvere il problema, il downgrade a una versione precedente di Chrome potrebbe risolvere il problema per te. Diversi utenti interessati hanno riferito di essere riusciti a aggirare il problema eseguendo il downgrade a una versione di Chrome precedente alla 73.0. Nella maggior parte dei casi, gli utenti sono riusciti a risolvere il problema installando la versione 72.0.3626.121.

Ecco una guida rapida per disinstallare la tua attuale versione di Chrome e installare una build precedente:

  1. Premi il tasto Windows + R per aprire una finestra di dialogo Esegui. Quindi, digita "appwiz.cpl" e premi Invio per aprire l' utilità Programmi e funzionalità .
  2. All'interno di Programmi e funzionalità , spostati nel riquadro di destra e scorri l'elenco delle applicazioni fino a individuare Google Chrome. Una volta che lo vedi, fai clic destro su di esso e scegli Disinstalla dal menu contestuale. Quindi, segui le istruzioni sullo schermo per completare la disinstallazione.
  3. Una volta completata la disinstallazione, riavvia il computer.
  4. Alla successiva sequenza di avvio, apri il browser predefinito e vai a questo collegamento (qui) per ottenere un elenco delle versioni precedenti di Chrome.
  5. Quindi, fai clic su una versione precedente alla build 73.0 e fai clic sul pulsante Download .
  6. Al termine del download, installa la build di Chrome più vecchia e verifica se riesce a risolvere il problema.