Correzione: le limitazioni dell'account impediscono a questo utente di accedere

Il messaggio di errore "Le restrizioni dell'account impediscono a questo utente di accedere " viene visualizzato quando un utente non è in grado di stabilire una connessione Desktop remoto a un sistema di destinazione utilizzando Windows Server 2012 o versioni successive. Questo errore può essere causato dai Criteri di gruppo di Windows che gli impediscono di passare le credenziali al sistema remoto. Al contrario, molte persone presumono che il problema sia spesso dovuto a password scadute o password vuote che a volte possono essere il caso, tuttavia, nel caso in cui non lo sia, molti vengono lasciati senza alcun indizio.

Le connessioni desktop remoto sono ampiamente utilizzate dagli amministratori della sicurezza o da altre parti e il suo utilizzo è andato gradualmente aumentando. Pertanto, ci si deve aspettare errori poiché ogni applicazione là fuori contiene errori che devono solo essere svelati. Tuttavia, puoi facilmente isolare il tuo problema implementando le soluzioni fornite di seguito.

Quali sono le cause del messaggio di errore "Le restrizioni dell'account impediscono a questo utente di accedere"?

Questo messaggio di errore può essere causato in diversi scenari, tuttavia, le seguenti cose sembrano essere la causa più spesso:

  • Criteri di gruppo di Windows: i criteri di Windows sono responsabili di alcune delle azioni eseguite dal sistema. Il messaggio di errore è, a volte, dovuto a un particolare criterio di gruppo di Windows che impedisce al client Desktop remoto di esporre le credenziali di accesso all'host remoto. La disabilitazione del criterio sembra risolvere il problema.
  • Nessuna password: in alcuni casi, il messaggio di errore può essere visualizzato anche se l'account utente che stai utilizzando per stabilire una connessione remota non dispone di una password. In tal caso, dovrai impostare una password o semplicemente disabilitare anche questo criterio.

Ora che sei a conoscenza delle potenziali cause del messaggio di errore, puoi isolare il problema utilizzando le soluzioni fornite di seguito.

Soluzione 1: disabilitare i Criteri di gruppo di Windows

Come accennato in precedenza, esiste una politica di sicurezza che impedisce al client Desktop remoto di esporre le credenziali fornite. Questa politica, tuttavia, sembra causare il suddetto messaggio di errore in alcuni scenari. Pertanto, per eliminare il messaggio di errore ed essere in grado di stabilire una connessione, dovrai disabilitarlo. Ecco come farlo:

  1. Premi il tasto Windows + R per aprire la finestra di dialogo Esegui .
  2. Digita " gpedit.msc " nella casella di ricerca, quindi premi Invio.
  3. Una volta aperto l' Editor Criteri di gruppo locali di Windows , vai alla seguente directory:
    Configurazione computer> Modelli amministrativi> Sistema> Delega credenziali
  4. Lì, sul lato destro, individuare il criterio " Limita la delega delle credenziali ai server remoti ".
  5. Fare doppio clic per modificarlo. Impostalo su Disabilitato , fai clic su Applica e quindi premi OK .
  6. Vedi se risolve il problema.

Soluzione 2: impostazione di una password

Il messaggio di errore può essere visualizzato anche se l'account utente in uso non ha una password impostata. Pertanto, per risolvere il problema, dovrai impostare una password e quindi vedere se risolve il problema. In tal caso, dovrai inserire una password ogni volta che desideri accedere. Tuttavia, se lo desideri, puoi evitarlo semplicemente disabilitando un criterio di gruppo di Windows. Ecco come farlo:

  1. Apri l' Editor Criteri di gruppo locali come mostrato sopra.
  2. Una volta aperto, vai al seguente percorso:
    Configurazione computer> Impostazioni di Windows> Impostazioni di sicurezza> Criteri locali> Opzioni di sicurezza
  3. Sul lato destro, è necessario individuare il criterio " Account: limita l'utilizzo di account locali di password vuote solo per l'accesso alla console ".
  4. Fare doppio clic per modificarlo e quindi impostarlo su Disabilitato .
  5. Fare clic su Applica e quindi su OK.