Come interrompere la barra delle applicazioni di Windows 10 e l'aggiornamento del desktop

L'aggiornamento a Windows 10 da una versione precedente di Windows comporta la sua giusta quota di singhiozzi. Resta da meravigliarsi come sia stato rilasciato Windows 10 in mezzo a bug e intoppi così evidenti. Un problema comune dopo l'aggiornamento a Windows 10 è il fatto che il desktop o la barra degli strumenti o entrambi continuano ad aggiornarsi. Ciò ostacola il normale flusso di lavoro sul tuo PC come puoi immaginare. Ciò è particolarmente fastidioso per i giocatori perché ogni volta che il desktop e la barra degli strumenti si aggiornano, il gioco si riduce automaticamente a icona. Peggio ancora, potresti incontrare il famigerato errore di schermata blu. Neanche spegnere e riaccendere Internet in modo intermittente. La causa degli elementi rinfrescanti potrebbe essere qualsiasi cosa tu possa immaginare; ma tre metodi hanno dimostrato di funzionare. Se il tuo PC rileva che il desktop e la barra degli strumenti si aggiornano costantemente, i metodi seguenti ti torneranno utili.

Ripara i file di sistema danneggiati

Scarica ed esegui Restoro per scansionare e ripristinare i file corrotti e mancanti da qui , una volta fatto procedere con le soluzioni di seguito. È importante assicurarsi che tutti i file di sistema siano intatti e non corrotti prima di procedere con le soluzioni seguenti.

Opzione 1: controlla Task Manager

Questa opzione ha dimostrato di essere quella di maggior successo. Tenere premuto il tasto Windows e premere R . Digita  taskmgr  e fai clic su  OK. Nella scheda Processi, cerca il processo che utilizza costantemente e continuamente la maggior parte della CPU. Se lo trovi, probabilmente è quel processo. Molti utenti hanno riferito di essere il colpevole di iCloud. Quindi hanno terminato il processo, disinstallato iCloud e reinstallato.

Opzione 2: disinstallazione del driver audio IDT

Quando esegui un aggiornamento, alcuni driver aggiuntivi troveranno la loro strada nel tuo sistema. Ad esempio, potresti incontrare qualcosa come il driver audio IDT (Integrated Device Technology) sul tuo sistema. Per accedervi, segui questi passaggi:

Vai al pannello di controllo. Cerca Hardware e suoni , quindi seleziona Gestione dispositivi .

Vedrai un elenco di tutti i driver presenti nel tuo sistema. Individua il driver audio IDT (di solito sotto Controller audio, video e giochi).

Fare doppio clic sul driver IDT Audio. Nella finestra che si apre, seleziona la scheda Driver e quindi fai clic su Disinstalla . Puoi anche fare clic destro su di esso e selezionare Disinstalla.

Ti verrà chiesto di confermare. Fare clic su OK per procedere con il processo di disinstallazione. Per rimuovere completamente il dispositivo, riavvia il computer.

Quando riavvii il PC, vedrai che il suono funziona perfettamente (gli altri driver audio al lavoro). La fastidiosa azione di aggiornamento del desktop e della barra degli strumenti non ci sono più.

Opzione 3: programma di disinstallazione di Bitdefender

Nel caso in cui il tuo PC non avesse mai avuto il driver audio IDT per cominciare, il problema potrebbe essere altrove. È probabile che dopo l'aggiornamento ci sia stata una mancata corrispondenza nelle patch o nei moduli del programma. Bitdefender è il colpevole più comune in questo aspetto. Anche se un po 'noioso, ecco come correggere il problema tramite un kit di rimozione di Bitdefender:

Su un PC separato, vai a questo collegamento . Verrai reindirizzato alla pagina di download di Bitdefender. Scarica i file come indicato e salvali in un'unità USB, iniziando con lo strumento di disinstallazione. Tieni presente che si tratta di un'entità diversa dal normale programma di disinstallazione di Windows Defender; il programma di disinstallazione di Bitdefender cancella tutte le voci di registro associate alle versioni precedenti del programma.

Ora nella stessa pagina, scarica il programma di aggiornamento richiesto per il tuo sistema. Prendi 32 bit o 64 bit a seconda del sistema.

Una volta che tutti questi file sono nell'unità flash, torna al tuo PC problematico. Inserisci l'USB ed esegui il programma di disinstallazione per Bitdefender. NOTA: questa operazione potrebbe richiedere del tempo. Non annullare per paura di rimanere bloccato in un loop; a meno che tu non possa confermare che Birdefnder è ora totalmente assente dal tuo computer. Fallo controllando "Programmi e funzionalità" sul tuo PC. In alternativa, verrà visualizzato un avviso dalla barra delle applicazioni per informarti che il tuo sistema non è protetto (ti verrà chiesto se desideri passare a Windows Defender).

Riavvia il computer.

Ignora tutte le richieste che ti chiedono di scaricare la protezione per il tuo PC. Ora installa il kit di installazione richiesto secondo le specifiche del tuo sistema (32 bit o 64 bit). Non è necessario essere connessi a Internet perché questi pacchetti di installazione sono progettati per un'installazione offline.

Quello che succede qui è che ora hai installato l'attuale versione per Windows 10 di Bitdefender; e non una versione precedente aggiornata. C'è una grande possibilità che tu non abbia mai ricevuto un avviso per aggiornare il tuo Bitdefender dopo il primo aggiornamento di Windows 10 e proprio qui è dove si trova il problema. Riavvia il computer al termine dell'installazione.

Se continui a riscontrare il problema di aggiornamento sul desktop e sulla barra delle applicazioni, ripeti i passaggi da 3 a 6 sopra. (NOTA: potrebbe essere necessario eseguire questa operazione separatamente per eliminare il problema).

Ora non otterrai alcun flash insolito sulla barra delle applicazioni o su un desktop bloccato. L'aggiornamento è riuscito.

Disattivazione del servizio di segnalazione errori di Windows

In alcuni casi, è stato rilevato che il servizio di segnalazione errori di Windows causava il problema interferendo con alcuni elementi del sistema operativo. Per disabilitarlo:

  1. Premere contemporaneamente i tasti " Windows " + " R " per aprire il prompt Esegui .
  2. Digita " Servizi . msc "e premere" Invio ".
  3. Scorri verso il basso e fai doppio clic su " Windows Error Reporting Service ".
  4. Fare clic sul menu a discesa " Tipo di avvio " e selezionare " Disabilitato " dall'elenco.
  5. Chiudi la finestra e controlla se il problema persiste.

DISCLAIMER: Se l'opzione 1 non ha funzionato; e non usi Bitdefender sul tuo PC, quindi sta a te capire quale software sta causando la mancata corrispondenza dopo l'aggiornamento MA il modo migliore per andare avanti è eseguire una visualizzazione di avvio pulito qui