FIX: PAGE_FAULT_IN_NONPAGED_AREA

PAGE_FAULT_IN_NONPAGED_AREA è un errore visualizzato in una schermata blu, chiamata anche Blue Screen of Death (BSOD). Si verifica quando Windows tenta di trovare un blocco critico di dati nella memoria del sistema ma non è in grado di trovarlo; quindi riavvia il computer per proteggerlo da ulteriori danni. Ora i dati che sta cercando risiedono su un file di paging che può essere sulla RAM del tuo sistema o nello spazio del disco rigido che viene utilizzato dal tuo sistema come RAM (chiamato file di paging). In questa guida tratteremo entrambe le possibilità.

Di solito questo errore è attribuito a un errore nella connessione della RAM alla scheda madre o nella RAM stessa, ma ci sono altri metodi che possono essere seguiti prima di aprire il sistema. Anche i programmi antivirus sono noti per causare questo errore. Assicurati di provare a disabilitare prima di continuare con questa guida e segui anche la nostra guida su questo link //appuals.com/blue-screen-of-death/, e se tutto è stato invano, iniziamo con la Soluzione 1 .

Soluzione 1: ricreare il file di paging

Per velocizzare il tuo sistema, Windows utilizza lo spazio su disco sul tuo disco rigido. A tale scopo crea un file di paging a cui fa riferimento per un rapido accesso ai programmi utilizzati di frequente. La disabilitazione del file di paging può aiutare a eliminare il problema. Per farlo; Tieni premuto il tasto Windows e premi R.  Nella finestra di dialogo Esegui, incolla SystemPropertiesAdvanced.exe e premi Invio per aprirlo.

In Proprietà del sistema ->  Fare clic sulla scheda Avanzate, quindi in Prestazioni , fare clic su Impostazioni. Quindi scegli  di nuovo Avanzate  dalla nuova finestra di dialogo che si apre. Deselezionare la casella di controllo per gestire automaticamente le dimensioni del file di paging per tutte le unità .

Seleziona Nessun file di paging . Fare clic su Imposta e confermare l'eventuale messaggio di avviso. Fare clic su OK> OK> OK per chiudere tutte le finestre. Res t sei il sistema.

Dopo il riavvio, ripetere i passaggi precedenti per tornare alla memoria virtuale . Ora seleziona Dimensioni gestite dal sistema e fai clic su Imposta . Seleziona la casella Gestisci automaticamente le dimensioni del file di paging per tutte le unità in alto. Fare clic su OK> OK> OK per chiudere tutte le finestre e riavviare il sistema. Qualsiasi blocco danneggiato nel file di paging deve essere eliminato ora. Se stai ancora ottenendo il BSOD, passa alla soluzione successiva.

Soluzione 2: esegui chkdsk

Chkdsk è un'utilità di controllo del disco in Windows che viene utilizzata per cercare e correggere gli errori nel file system.

Fare clic su Start, digitare  cmd,  fare clic con il tasto destro su  cmd  e scegliere  Esegui come amministratore

Digita chkdsk / f / r e premi Invio .

Lascialo correre. Se ricevi un messaggio che dice "L'unità è bloccata e se desideri programmare un chkdsk al riavvio successivo, digita Y per sì", quindi digita Y e premi Invio .

Riavvia il computer e lascia che il chkdsk venga eseguito. Rileverà e correggerà automaticamente gli errori che trova. Se il problema si ripresenta, passa alla Soluzione 3.

Soluzione 3: eseguire Ripristino configurazione di sistema

Tenere premuto il tasto Windows e premere R .

Nella finestra di dialogo Esegui digita rstrui.exe e premi Invio .

La scelta predefinita sarà Ripristino consigliato . Tuttavia, ciò che devi controllare è la data / ora del punto di ripristino quando il sistema funzionava correttamente, questo può essere vecchio di un mese o di giorni; per visualizzare più punti di ripristino; mettere un segno di spunta su  Mostra più punti di ripristino. Se non sono disponibili punti di ripristino (ignorare questa soluzione) e creare un punto di ripristino in un secondo momento quando il problema viene risolto. Vedere qui

Fare clic su Avanti > Fine . Quindi segui le istruzioni sullo schermo per completare il ripristino del sistema.

Soluzione 4: aggiorna Windows

Microsoft continua inoltre a rilasciare aggiornamenti per contrastare questi errori. Assicurati che il tuo computer sia aggiornato.

Per Windows 7 e 8:

Stampa di Windows chiave e il tipo di controllo per gli aggiornamenti . Clicca Controllare per aggiornamenti nei risultati di ricerca. Lascia che il PC controlli la disponibilità di aggiornamenti e assicurati di averli installati tutti. Soprattutto gli aggiornamenti critici e importanti.

Per Windows 10:

Premere il Tasto Windows + R . Digita ms-settings: windowsupdate e premi Invio .

Ora controlla gli aggiornamenti per il tuo Windows e assicurati di installarli tutti.

Soluzione 5: interferenza del driver

Segui la soluzione 4: controlla Driver Verifier nella nostra guida qui per assicurarti che nessun driver stia causando interferenze.

Soluzione 6: eseguire la scansione SFC

Segui la nostra guida qui per eseguire una scansione SFC. È per Windows 10 ma è applicabile su Windows 7 e 8.

Soluzione 7: diagnostica della memoria di Windows

La RAM è il componente principale utilizzato per il paging. Anche una RAM difettosa può innescare tali errori. Tenere premuto il tasto Windows e premere R . Nella finestra di dialogo Esegui digita mdsched.exe e premi Invio . Apparirà una finestra di dialogo che ti chiederà se vuoi riavviare e controllare la RAM ora o più tardi. Seleziona l'opzione che più ti si addice.

Al riavvio, inizierà il controllo della RAM. Se non ci sono errori, la tua RAM va bene. Se ci sono errori, prova approcci comuni per ispezionare la RAM. Se hai un laptop, la RAM sarà in un piccolo scomparto nella parte inferiore del tuo laptop. In caso di desktop, apri con attenzione la CPU. Le RAM verranno fissate sulla scheda madre e probabilmente saranno più di una. Se più di uno, verranno posizionati parallelamente tra loro. Rimuovi entrambi i bastoncini e pulisci i contatti dorati con una gomma da matita.

Pulisci le fessure con uno spazzolino di ricambio.

Per testare ogni stick di RAM, se ne hai più di uno ovviamente, inserisci un stick di RAM alla volta e vedi se ottieni l'errore. Allo stesso modo controlla se uno slot stesso è difettoso cambiando lo slot con una buona RAM nota.

Se non ricevi l'errore con una RAM, l'altra RAM è sicuramente difettosa. Se i risultati sono gli stessi in tutte le condizioni, il problema potrebbe risiedere nella scheda madre stessa. Sarebbe meglio inviare il laptop / desktop per la riparazione dell'hardware e la diagnostica a un centro di assistenza o ad altre interruzioni di riparazione.