Correzione: problema con l'adattatore wireless o il punto di accesso

La prima cosa che qualcuno ti dirà di fare quando incontri determinati problemi di connettività è che dovresti eseguire lo strumento di risoluzione dei problemi di diagnostica di rete di Windows. Tuttavia, lo strumento di risoluzione dei problemi può eseguire solo così tante operazioni automaticamente e talvolta visualizza il messaggio "Problema con adattatore wireless o punto di accesso" al termine.

Non esiste una soluzione universale al problema, ma ce ne sono alcune di successo che sono applicabili in diversi scenari ed è la soluzione migliore per provarle e verificare quale funziona per te.

Soluzione 1: aggiorna i driver di rete

Questo è anche uno dei suggerimenti più comuni su vari blog e forum, ma il fatto è che questo di solito porta a termine il lavoro poiché la maggior parte degli utenti a volte è troppo pigra per mantenere aggiornati i propri driver. Seguire le istruzioni seguenti per aggiornare il driver di rete che si sta utilizzando per connettersi a Internet:

  1. Prima di tutto, dovrai disinstallare il driver che hai attualmente installato sulla tua macchina.
  2. Digita "Gestione dispositivi" nel campo di ricerca accanto al pulsante del menu Start per aprire la finestra di gestione dei dispositivi. È inoltre possibile utilizzare la combinazione di tasti Windows + R per aprire la finestra di dialogo Esegui. Digita devmgmt.msc nella casella e fai clic su OK o Invio.

  1. Espandi la sezione "Schede di rete". Verranno visualizzati tutti gli adattatori di rete che la macchina ha installato al momento. Fare clic con il tasto destro sulla scheda di rete che si desidera disinstallare e selezionare "Disinstalla dispositivo". Ciò rimuoverà l'adattatore dall'elenco e disinstallerà il dispositivo di rete.
  2. Fare clic su "OK" quando viene richiesto di disinstallare il dispositivo.

  1. Rimuovi l'adattatore che stai utilizzando dal computer e riavvia immediatamente il PC. Dopo l'avvio del PC, vai alla pagina del produttore per vedere l'elenco dei driver disponibili per il tuo sistema operativo. Scegli l'ultimo, scaricalo ed eseguilo dalla cartella Download.
  2. Seguire le istruzioni sullo schermo per installare il driver e assicurarsi che l'adattatore rimanga scollegato fino a quando l'installazione non richiede di connettersi, cosa che può o non può fare. Riavvia il PC al termine dell'installazione e collega l'adattatore al computer
  3. Torna a Gestione dispositivi e individua la scheda di rete nella sezione "Schede di rete". Fare clic con il tasto destro sulla sua icona e fare clic su Proprietà. Da qui vai alla scheda "Risparmio energia". Deseleziona la casella che dice "Consenti al computer di spegnere questo dispositivo per risparmiare energia".

  1. Controlla per vedere se il problema è stato risolto.

Soluzione 2: attivare l'opzione WMM per il router

Questa soluzione è rivolta a persone che hanno iniziato a riscontrare questo problema mentre utilizzano i loro router per connettersi a Internet. Questo metodo ha abbastanza successo anche se la sua implementazione sembra strana.

Questo è un servizio che dà la priorità ai contenuti multimediali in esecuzione nella rete. Ciò significa che la tua larghezza di banda dà la priorità ai dispositivi che utilizzano questo supporto, quindi considera di attivarlo per risolvere il tuo problema.

Metodo 1: tramite Gestione dispositivi

  1. Digita "Gestione dispositivi" nel campo di ricerca e fai clic sul primo risultato. È inoltre possibile utilizzare la combinazione di tasti Windows + R per aprire la finestra di dialogo Esegui. Digita devmgmt.msc nella casella e fai clic su OK o Invio.
  2. Espandi la sezione "Schede di rete". Verranno visualizzati tutti gli adattatori di rete che la macchina ha installato al momento. Fare clic con il tasto destro sul driver wireless e selezionare Proprietà. Vai alla scheda Avanzate e individua l'opzione WMM. Impostalo su abilitato nell'elenco a discesa a destra.

Metodo 2: tramite le impostazioni del router

  1. Aprire il browser Web, digitare il numero del gateway predefinito (indirizzo IP) nella barra degli indirizzi e premere Invio. Per scoprire questo numero, usa la combinazione di tasti Windows + R e digita "cmd" prima di fare clic su OK. Digita "ipconfig" nella finestra del prompt dei comandi e copia il numero accanto a Gateway predefinito.

  1. Immettere il nome utente e la password per accedere all'interfaccia del router. Il nome utente e la password predefiniti dovrebbero essere elencati nella documentazione del router oppure è possibile trovarli sul sito Port Forward. Se hai cambiato nome utente e password, inseriscili invece.
  2. Apri la scheda Wireless per modificare le impostazioni wireless. Una volta lì, vai alla scheda "WMM".

  1. Attiva o disattiva il supporto WMM. L'impostazione WMM sarà nella sua categoria o in un sottotitolo nel menu delle impostazioni wireless, a seconda del produttore del router. È sufficiente toccare la casella a discesa (o il pulsante, a seconda del router) e selezionare l'impostazione desiderata.
  2. Fare clic su Applica. Quindi riavvia il router nelle impostazioni generali e controlla se lo stesso problema si verifica con la tua connessione Internet.

Soluzione 3: modifica del prompt dei comandi

Questa soluzione è utile anche per gli utenti che hanno difficoltà a connettersi alle loro reti wireless. A volte il problema potrebbe essere con le impostazioni che il computer ha configurato per quella rete specifica e potrebbe essere necessario eliminare il profilo di rete e riconnettersi. Ciò è particolarmente utile se noti che sei in grado di connetterti ad altre reti wireless.

  1. Cerca "Prompt dei comandi", fai clic con il pulsante destro del mouse su di esso e seleziona l'opzione "Esegui come amministratore". Copia e incolla il seguente comando e assicurati di fare clic su Invio dopo averlo copiato correttamente:

netsh wlan delete profile name = "WirelessProfileName"

  1. "WirelessProfileName" è il nome del dispositivo di rete su cui si desidera reimpostare il profilo di rete. Dopo aver eseguito il passaggio precedente, riconnettiti alla rete e digita nuovamente le tue credenziali.

Soluzione 4: cambia il tuo antivirus

Alcuni strumenti antivirus possono solo peggiorare la situazione. Ci sono modi per risolvere il problema ma sono troppo avanzati e talvolta è meglio accontentarsi semplicemente di un'alternativa. Ad esempio, gli utenti hanno segnalato che la versione gratuita di McAfee causava lo stesso errore sui loro computer e l'unico modo per risolverlo era disinstallare completamente McAfee.

  1. Fare clic sul menu Start e aprire il Pannello di controllo cercandolo. Inoltre, puoi fare clic sull'icona a forma di ingranaggio per aprire le impostazioni se stai utilizzando Windows 10.
  2. Nel Pannello di controllo, seleziona l'opzione Visualizza come: Categoria nell'angolo in alto a destra e fai clic su Disinstalla un programma nella sezione Programmi.

  1. Se stai utilizzando l'app Impostazioni su Windows 10, facendo clic su App dovrebbe aprire immediatamente un elenco di tutti i programmi installati sul tuo PC.
  2. Individua l'antivirus McAfee nel Pannello di controllo o Impostazioni e fai clic su Disinstalla. Potrebbe essere necessario confermare alcune finestre di dialogo e seguire le istruzioni che appariranno insieme alla procedura guidata di disinstallazione.

  1. Fare clic su Fine quando il programma di disinstallazione completa il processo e riavviare il computer per vedere se gli errori verranno ancora visualizzati.

Soluzione 5: disabilitare il servizio Helper IP

Questo servizio non è sicuramente il servizio più importante in esecuzione sul tuo computer e disabilitarlo sul tuo computer non lascerà alcuna modifica tranne che potresti semplicemente risolvere il tuo problema, come confermato da diversi utenti che lo hanno avuto. Il processo è molto semplice, quindi inizia subito!

  1. Apri la finestra di dialogo Esegui utilizzando la combinazione di tasti Windows + R. Digita "services.msc" nella casella senza virgolette e fai clic su OK per aprire Servizi.

  1. Individua IP Helper Service, fai clic con il pulsante destro del mouse e seleziona Proprietà dal menu di scelta rapida che appare.
  2. Se il servizio viene interrotto (puoi verificarlo accanto al messaggio di stato del servizio), dovresti lasciarlo fermo. Se è in esecuzione, fare clic sul pulsante Stop al centro della finestra.

  1. Assicurati che l'opzione nella sezione Tipo di avvio nelle Proprietà del servizio IP Helper sia impostata su Disabilitato prima di uscire dalla conferma delle modifiche. Conferma le finestre di dialogo che possono apparire quando imposti il ​​tipo di avvio.

Potresti ricevere il seguente messaggio di errore quando fai clic su Stop:

 “Windows non è riuscito a interrompere il servizio di supporto IP sul computer locale. Errore 1079: l'account specificato per questo servizio è diverso dall'account specificato per altri servizi in esecuzione nello stesso processo. "

In tal caso, seguire le istruzioni di seguito per risolverlo.

  1. Segui i passaggi 1-3 dalle istruzioni precedenti per aprire le proprietà di IP Helper. Passare alla scheda Accesso e fare clic sul pulsante Sfoglia….
  2. Nella casella "Inserisci il nome dell'oggetto da selezionare", digita il nome del tuo account, clicca su Controlla nomi e attendi che il nome venga riconosciuto.
  3. Fare clic su OK al termine e digitare la password nella casella Password quando viene richiesta, se è stata impostata una password.