La migliore scheda grafica GTX 1060 per il tuo PC da gioco 2020

Home / Recensioni / Componenti / La migliore scheda grafica GTX 1060 per il tuo PC da gioco 2020

La migliore scheda grafica GTX 1060 per il tuo PC da gioco 2020

Di Bill Wilson, 12 giugno 2020 7 minuti di lettura

Per quelle anime perse che sono combattute tra le loro preoccupazioni sul budget e la soddisfazione delle esigenze grafiche. È ora che tu prenda una decisione per il partner giusto che durerà fino al 2020. La vera domanda è: riuscirai a sopravvivere all'imminente era dei giochi con GTX 1060? Bene, è una questione di prospettiva soggettiva, poiché la GTX 1060 di Nvidia gode di frame rate impressionanti a 1080p con impostazioni medio-alte su quasi tutti i giochi ben ottimizzati.

La linea di fondo è che, se stai cercando un'esperienza al massimo a 1080p senza fare un buco nelle tue tasche, questo è il principale contendente per quello scopo e sarai al sicuro con questa carta per molto tempo a meno che tu non lo sia aspirando ad amplificare il gioco a 1440p o qualità superiori. Rilasciata nel 2016, GTX 1060 è stata e sarà (ancora per qualche anno) lo standard d'argento per i giochi a 1080p confortevoli.

1. EVGA SSC Gaming GTX 1060

Ottimo valore

  • ACX 3.0
  • EVGA Precision XOC
  • Incredibile valore del costo per prestazione
  • 3 anni di garanzia con il supporto tecnico 24/7 di EVGA
  • Potenza assorbita nel mondo reale di 140 W.

Clock di base e boost: 1607 MHz e 1835 MHz | RGB / LED: Sì | Slot: 2 | Ventole: 2 x 90 mm

Controlla il prezzo

Il modello SSC (Super Super Clocked) di EVGA protegge in modo sicuro il primo posto di questo elenco. Prende facilmente la torta sui restanti modelli 1060 di EVGA con i suoi clock più alti quasi toccando il segno di 2060MHz nelle sue velocità massime di overclock. I suoi clock di base e boost sono classificati a 1607 MHz e 1835 MHz.

Puoi aumentare le velocità con Precision X fino a 1702 base e 2060MHz boost (max). È abbinato a 6 GB di memoria GDDR5 a 192 bit con velocità di clock effettive di 8000 MHz. Ha un connettore di alimentazione PCIe a 8 pin all'estremità del PCB.

Ha un TDP scarso di 120 Watt, quindi considerati al sicuro con un alimentatore da 400 W. Sfortunatamente, non otterrai un bridge SLI sulla serie GTX 1060, privandoli del supporto SLI tradizionale, secondo le indicazioni di NVIDIA. Dando un'occhiata alle uscite, ha tre DisplayPort 1.4, una HDMI 2.0 e una DVI.

Ospita una soluzione di raffreddamento molto robusta composta da due durevoli ventole a doppio cuscinetto a sfere installate con la funzione 0dB, in questo modo le ventole si spengono automaticamente sotto la soglia definita per ridurre i consumi energetici ridondanti. Altrettanto promettente è stato il profilo acustico della ventola, che raccoglie anche il supporto ausiliario dei dissipatori ottimizzati per prestazioni più silenziose del 13%.

EVGA ha posizionato tre tubi di calore in rame dritti direttamente sui dissipatori di calore e si estendono su tutta la lunghezza della scheda per massimizzare l'area di contatto. Abbiamo osservato 59 gradi C sui profili dei fan di serie e 74 gradi C sotto carichi, giustizia servita. È caricato con i driver più recenti e il nuovo software di overclock, Precision XOC, che rende l'overclock più facile che mai.

Può overcloccare e regolare automaticamente la scheda in base ai carichi di sistema richiesti. Supporta una risoluzione digitale massima di 8192 x 4320, DX12 OSD con Precision XOC, Windows 7,8 e 10 (32/64 bit). Tutto il contesto precedente è una rivelazione convincente per l'acclamato valore di questa carta, quindi sei bravo a toccare questa carta senza paure.

2. MSI Gaming X GTX 1060

Ottima estetica

  • Eccellente profilo acustico
  • Connettore di alimentazione a 8 pin
  • Torx Fans
  • Servizio di assistenza clienti inaffidabile
  • Più alto della maggior parte dei 1060

Clock di base e boost: 1595 MHz e 1810 MHz | RGB / LED: Sì | Numero di slot: 2 | Ventole: 2 x 90 mm

Controlla il prezzo

È senza dubbio la carta esteticamente più eccellente di questa lista, con uno stile rosso e nero aggressivo tradizionale. Ha un clock a 1595 MHz per il clock di base e a 1810 MHz per il boost clock. Il software di gioco dell'MSI ha la sua modalità OC come impostazione predefinita in modo da poter spremere 140/350 MHz extra ai clock di base / boost che si traducono quasi in oltre 2100 MHz di boost della velocità di clock.

Ha una memoria video GDDR5 da 6 GB con bus di memoria a 192 bit. È uno storditore assoluto anche nel bloccare i fotogrammi, con impostazioni ultra-alte, abbiamo confermato una media di 55-60 FPS in Crysis 3, TC-R6-SIEGE a circa 105 FPS, PUBG a 85-90 FPS, DOOM e CSGO colpendo tre cifre, Witcher 3 a circa 50-60 FPS. La sua uscita è composta da tre DisplayPort, una HDMI e una DVI. Ha guadagnato un colpo sul modello di riferimento con il connettore di alimentazione PCIe a 8 pin. Ha un basso consumo energetico di 120 W, avrai bisogno di un cavo di alimentazione con l'alimentatore. Inoltre, è predisposto per VR e Direct 12X.

Hanno impiegato una solida soluzione di raffreddamento per questa scheda con tubi di calore Twin Frozer per un flusso d'aria veloce sul grande dissipatore di calore in alluminio che ha dei deflettori su di esso per aumentare la superficie. Le sue due ventole di raffreddamento da 90 mm (con architettura a doppio cuscinetto per una maggiore durata) sono estremamente silenziose e adeguatamente potenti mantenendo le temperature limitate a 80 gradi C.

Hanno anche un overclock su queste ventole che le rende leggermente più veloci rispetto alla versione non overlock. Si spengono automaticamente al minimo e funzionano in modo totalmente silenzioso sotto i 60 gradi C. Avrai molto spazio per la manipolazione creativa dei suoi classici LED non RGB tramite la sua app di gioco MSI. Impostalo su respirazione, modalità di risposta attiva ai suoni di gioco, una modalità stabile per la musica e quant'altro secondo i tuoi gusti.

Inoltre, ha una piastra posteriore in metallo opaco personalizzata che serve del tutto il ruolo dell'estetica e della dissipazione del calore. Per riassumere, con questa scheda, hai la garanzia di godere di un ottimo dollaro per prestazioni FPS su 1080p.

3. ASUS ROG Strix OC GTX 1060

Alte prestazioni

  • 5.4K e VR Ready
  • Illuminazione Aura RGB
  • Software compatibile con l'overclock
  • Build premium
  • Elevata potenza assorbita con carichi pesanti

Clock di base e boost: 1620 MHz e 1873 MHz | RGB / LED: Sì | Slot: 2 | Ventole: 3 x 90 mm

Controlla il prezzo

Questa scheda pretende di offrirti prestazioni di overclock premium stratificate insieme a uno straordinario spettro di straordinaria illuminazione RGB. Otterrai un boost clock di 1873 MHz (modalità OC) e un clock di base di 1620 MHz. Con impostazioni ultra-alte, abbiamo osservato 70-80 FPS in Battlefield 1, 200-242 FPS per CSGO, 40-50 FPS in Deus Ex, 90-100 in GTA 5, 85 FPS in Just Cause 3, 168 FPS in Overwatch, e 98 FPS in PUBG.

In poche parole, mastica qualsiasi gioco a 1080p con impostazioni ultra. Come le schede precedenti, otterrai 6 GB di memoria RAM GDDR5 con bus di memoria a 192 bit. È dotato di un connettore di alimentazione PCIe a 8 pin, due DisplayPort, un DVI e due porte HDMI 2.0 per collegare contemporaneamente cuffie e monitor. Il suo TDP è di 120 W con un'alimentazione consigliata di 400 W. È pronto per la realtà virtuale.

È dotato di una soluzione di raffreddamento prepotente. Dispone di tre ventole "wing-blade" da 90 mm che supportano le velocità della ventola inattiva, giustamente chiamate ventole 0dB da ASUS, che girano solo quando la scheda entra in un determinato intervallo di temperatura che richiede un raffreddamento attivo. Grazie al loro numero e alle pale alari, non abbiamo richiesto loro di funzionare alla massima velocità sotto carichi pesanti, mantenendo così i livelli di rumore e la termica sotto stretto controllo senza un eccessivo assorbimento di potenza. La fiducia nell'ampio raffreddamento anche con ventole inattive deriva dai suoi lunghi dissipatori di calore e dai 5 tubi di calore sovrapposti che assorbono efficacemente la notevole quantità di calore dalla GPU.

Detto questo, ha limitato con successo le temperature a 72 gradi C.Ora puoi avere un controllo completo sulla tua GPU con GPU TWEAK II. Ti consente di monitorare velocità di clock, tensioni, illuminazione RGB, velocità delle ventole e ottimizzarle come preferisci.

Inoltre, puoi riprodurre in streaming il tuo gameplay con XSplit Gamecaster semplicemente con un clic di un pulsante. Infine, si consiglia di scaricare "GeForce Experience" da NVIDIA per ottenere i driver più recenti e ogni aggiornamento automatico in poi. ASUS ha inserito tutte le funzionalità premium in questa scheda per esaltarla alla massima qualità possibile rendendola un acquisto degno fino all'ultimo centesimo.

4. GIGABYTE WindForce GTX 1060

Prezzo basso

  • Piastra posteriore pulita
  • Progettazione di fase di potenza 4 + 1
  • Ottima soluzione di raffreddamento
  • Grandi dimensioni per custodie più piccole
  • Problemi occasionali con il controllo della ventola

Clock di base e boost: 1582 MHz e 1987 MHz | RGB / LED: N / A | Slot: 2 | Ventole: 2 x 90 mm

Controlla il prezzo

Finendo al quarto posto, l'edizione WindForce da 6 GB di GIGABYTE è un'élite di raffreddamento genuina come suggerisce il nome. Il suo clock di base si aggancia a 1582MHz e il boost clock a 1987MHz che ovviamente va oltre le velocità pubblicizzate. Per quanto riguarda le prestazioni, raggiunge quasi le carte rimanenti dell'elenco con 60 FPS stabili per GTA 5, Battlefield 1 e giochi simili.

Dispone di un connettore di alimentazione a 6 pin. Avrai due porte DVI, una HDMI e una DisplayPort. Tuttavia, l'estetica rimane indietro rispetto ad altre varianti menzionate in questo articolo, ma il prezzo lo copre. Venendo alle fasi di potenza, rispetto al progetto di fase di potenza 3 + 1 del modello di riferimento, ha 4 + 1 fasi.

È facilmente apprezzabile dall'intricata configurazione di tubi di calore e ventole che GIGABYTE ha fatto un grande sforzo per persuadere al massimo le capacità di raffreddamento di questa scheda. Le sue due ventole da 90 mm con il loro accattivante appellativo rendono giustizia al loro nome. Si impegnano a creare il 23% in più di flusso d'aria con la rotazione bidirezionale e le esclusive pale della ventola. I dissipatori si allungano su tutta la lunghezza del PCB con tubi di calore compositi in rame puro, che sono a diretto contatto con la GPU stessa, progettati per convogliare il calore dalla GPU al dissipatore di calore. Impressionante, è riuscito a contenere le temperature a 61-65 gradi C.

L'overclock è stato reso molto semplice con la sua utility del motore XTREME, puoi facilmente overcloccare o mettere a punto i clock della GPU con pochi clic. Allo stesso modo, anche le velocità delle ventole sono regolabili in base alle temperature. Le ventole si spegneranno automaticamente sotto un carico impostato. Tutto sommato è un bel botto per il tuo dollaro e le sue scorte in calo ad Amazon impongono la sua fama.

5. GTX 1060 Zotac AMP! Edizione

Design durevole

  • Design industriale
  • Opzioni di connettività perfette
  • Dimensioni compatte
  • Nessun backplate
  • Prestazioni termiche medie

Orologi Base e Boost: 1556 MHz e 1771 Mhz | RGB / LED: N / A | Slot: 2 | Ventole: 2 x 90 mm

Controlla il prezzo

Ultimo ma non meno importante, la GTX 1060 AMP Edition di Zotac mostra velocità di clock di base di 1556 MHz e boost clock di 1771 MHz insieme alla memoria GDDR5 inveterata da 6 GB e al suo bus di memoria a 192 bit. I suoi frame rate erano abbastanza facili da digerire con impostazioni ultra-alte in quasi tutti i principali titoli AAA (ovviamente quelli ottimizzati), quindi ti farà divertire attraverso giochi simili come questi a 1080p su impostazioni high-ultra. Guardando le sue uscite, abbiamo un DVI, un HDMI e tre DisplayPort. La potenza è di 120 W standard con un connettore di alimentazione a 6 pin.

Ha un bel caratteristico grigio argenteo e una copertura nera che copre la ventola da 90 mm e il dissipatore di calore in alluminio che copre l'intera lunghezza del PCB (senza piastra posteriore). Le due ventole ZOTAC FREEZE da 90 mm sono dotate anche della funzione di curva della ventola da 0 dB. abbiamo registrato un'acustica e temperature eccellenti che si aggrappano a 77 gradi C sotto carichi massimi. Inoltre, il suo software intuitivo ti consente di overcloccarlo facilmente.

L'unico inconveniente di questa carta è l'assenza di una piastra posteriore in metallo. È possibile impostare le curve della ventola al 60% tramite l'utilità FireStorm per mantenerlo bilanciato. Le misure di temperatura si aggiravano intorno ai 75-77 gradi C con impostazioni di overclock (velocità della ventola del 100%). Per concludere, quando prendi le sue prestazioni di rinforzo a 1080p con la sua acustica impressionante, è un vero affare.