Come correggere l'errore di Windows Update 0xc1900201?

Diversi utenti Windows hanno riscontrato il codice di errore 0xc1900201 durante il tentativo di installare un aggiornamento di sicurezza tramite la funzione di aggiornamento integrata o tramite l'app dell'assistente di aggiornamento di Windows 10. La maggior parte degli utenti interessati sta segnalando che il codice di errore è accompagnato dal messaggio di errore "Qualcosa è andato storto" o "È possibile contattare l'assistenza Microsoft per assistenza con l'errore. Il problema sembra essere esclusivo su Windows 10.

Qual è la causa dell'errore di Windows Update 0xc1900201?

Abbiamo esaminato questo particolare problema esaminando i vari rapporti degli utenti e provando le diverse strategie di riparazione consigliate da altri utenti interessati che sono stati in grado di risolvere il problema. A quanto pare, ci sono diversi scenari diversi che potrebbero attivare questo particolare codice di errore. Ecco un elenco di potenziali colpevoli che potrebbero essere responsabili dell'errore 0xc1900201 :

  • Windows Update è bloccato tra gli aggiornamenti  : in determinate circostanze, questo particolare codice di errore potrebbe verificarsi a causa di un brutto aggiornamento di Windows bloccato in uno stato di limbo. In alcuni casi, questo problema può causare problemi all'intero componente WU, impedendo all'utente di mantenere aggiornata la versione del sistema operativo. In questo caso, dovresti essere in grado di risolvere il problema eseguendo lo strumento di risoluzione dei problemi di Windows Update per identificare automaticamente e occuparti del problema.
  • Componente WU con glitch : se l'utente non è in grado di installare nuovi aggiornamenti (non solo uno), è probabile che uno o più componenti WU si siano interrotti e stiano interrompendo l'operazione di aggiornamento. Se questo scenario è applicabile, dovresti essere in grado di risolvere il problema reimpostando tutti i componenti WU (con l'agente automatico o manualmente tramite un prompt CMD elevato).
  • Il sistema operativo è stato precedentemente clonato : a quanto pare, questo problema è molto comune nelle situazioni in cui l'utente ha precedentemente migrato il proprio sistema operativo da un HDD a un formato SDD più recente. L'incoerenza si verifica a causa di un tentativo di convalida che non riesce a causa della modifica dell'hardware. In questo caso, è possibile risolvere il problema utilizzando l'editor del Registro di sistema per modificare il valore di PortableOperatingSystem.
  • Corruzione del file di sistema - In rare circostanze, dovrai affrontare questo problema a causa di un qualche tipo di danneggiamento del file di sistema che alla fine influisce sui componenti di aggiornamento. In questo caso, è possibile risolvere il problema eseguendo un paio di utilità integrate in grado di riparare i componenti interessati (DISM e SFC) o aggiornando ogni componente di Windows (tramite un'installazione di riparazione o un'installazione pulita).

Se stai riscontrando anche l' errore 0xc1900201 e uno degli scenari presentati sopra sembra che potrebbero essere applicabili, passa alla sezione successiva di seguito per istruzioni su come mitigare il problema. Di seguito, troverai una raccolta di potenziali correzioni che altri utenti in una situazione simile hanno utilizzato con successo per arrivare alla fine di questo problema.

Se vuoi rimanere il più efficiente possibile, segui le istruzioni seguenti nello stesso ordine in cui le abbiamo disposte (sono ordinate per efficienza e gravità). Alla fine, dovresti imbatterti in una soluzione che dovrebbe risolvere il problema indipendentemente dal colpevole che causa il problema.

Metodo 1: esecuzione dello strumento di risoluzione dei problemi di Windows Update

In alcuni casi, l' errore 0xc1900201 si verificherà a causa di un cattivo aggiornamento di Windows bloccato in uno stato di limbo oa causa di un componente glitch che interrompe l'intera operazione. Se il problema è superficiale, in genere dovresti essere in grado di risolverlo automaticamente eseguendo lo strumento di risoluzione dei problemi di Windows Update.

Se il problema è abbastanza comune, è molto probabile che Microsoft abbia già rilasciato una correzione rapida per il problema. Per trarne vantaggio, tutto ciò che devi eseguire è eseguire lo strumento di risoluzione dei problemi di Windows Update. Ciò che questo strumento fa essenzialmente è analizzare tutti i componenti di Windows Update e consigliare una strategia di riparazione valida se lo scenario è già coperto da un hotfix.

Ecco una guida passo passo sull'esecuzione dello strumento di risoluzione dei problemi di Windows Update per correggere il codice di errore 0xc1900201 :

  1. Aprire un Esegui finestra di dialogo premendo il tasto Windows + R . Quindi, digita " ms-settings: troubleshoot"  e premi Invio per aprire la scheda Risoluzione dei problemi dell'app Impostazioni .
  2. Una volta che sei riuscito ad entrare nella scheda Risoluzione dei problemi , porta la tua attenzione verso la sezione di destra e vai alla sezione Get up and running . Dopo essere riuscito a superare quel menu, fai clic su Esegui lo strumento di risoluzione dei problemi .
  3. Dopo essere riuscito ad avviare l'utilità, attendere il completamento della scansione iniziale senza interruzioni. Questo primo processo è estremamente importante in quanto determinerà se le strategie di riparazione incluse con l'utilità sono effettivamente applicabili nella situazione attuale.
  4. Se per il problema specifico è applicabile una strategia di riparazione inclusa, fare clic su Applica questa correzione per applicare i passaggi di riparazione sulla macchina.

    Nota: è importante tenere presente che, a seconda della correzione consigliata, potrebbe essere necessario eseguire alcuni passaggi manuali per applicare la strategia di riparazione consigliata. Ma non preoccuparti, poiché nella scheda Risoluzione dei problemi di Windows Update verranno fornite istruzioni dettagliate.

  5. Una volta applicata correttamente la correzione, riavvia il computer e verifica se il problema viene risolto al successivo avvio del computer.

Se si verifica ancora lo stesso errore 0xc1900201 , passare al metodo successivo di seguito.

Metodo 2: ripristino di tutti i componenti WU

Se lo strumento di risoluzione dei problemi di Windows Update non è stato in grado di risolvere il problema automaticamente, è del tutto possibile che tu abbia a che fare con qualche tipo di problema che non può essere risolto convenzionalmente. Se questo scenario è applicabile, è possibile che venga generato l' errore 0xc1900201 perché uno o più servizi di Windows Update sono bloccati in uno stato limbo.

Diversi utenti di Windows 10 che lottano con lo stesso codice di errore hanno confermato di essere stati in grado di mitigare completamente l' errore 0xc1900201 ripristinando tutti i componenti di Windows Update coinvolti in questa operazione.

Quando si tratta di ripristinare tutti i componenti WU, hai due modi per andare avanti: o vai sul router manuale e digita una serie di comandi all'interno di un prompt dei comandi con privilegi elevati oppure utilizzi l'agente WU automatizzato per completare questa operazione automaticamente.

Sentiti libero di seguire l'approccio più vicino al tuo livello di tecnicità.

Reimpostazione di tutti i componenti WU tramite l'agente automatizzato

  1. Visita questa pagina di Microsoft Technet ( qui ) con il tuo browser predefinito e scarica lo script Reimposta agente di Windows Update .
  2. Attendi pazientemente fino al completamento del download, quindi estrai l'archivio zip con un'utilità di estrazione come WinRar, WinZip o 7zip.
  3. Una volta estratto il contenuto dell'archivio, fare doppio clic su Reimposta WUENG.exe, quindi seguire le istruzioni sullo schermo per eseguire lo script sul computer. Tieni presente che durante questo processo, tutti i componenti di Windows Update verranno ripristinati automaticamente.
  4. Al termine dell'operazione, riavviare il computer e attendere il completamento del successivo avvio per ritentare la procedura.

Se riscontri ancora l' errore 0xc1900201 quando provi a installare un determinato aggiornamento di Windows, passa al metodo successivo di seguito.

Reimpostazione di tutti i componenti WU tramite un prompt CMD elevato

  1. Premi il tasto Windows + R per aprire una finestra di dialogo Esegui . Una volta all'interno della casella Esegui, digita "cmd" all'interno della casella di testo e premi Ctrl + Maiusc + Invio per aprire un prompt dei comandi con privilegi elevati. Una volta visualizzato l' UAC (controllo dell'account utente) , fare clic su per concedere privilegi amministrativi.
  2. Una volta che riesci ad entrare nel prompt dei comandi con privilegi elevati, digita i seguenti comandi in ordine e premi Invio dopo ogni comando per interrompere tutti i servizi WU essenziali:
    net stop wuauserv net stop crypt Svcnet bit di stop net stop msiserver

    Nota: non appena avrai finito di eseguire questi comandi, interromperai effettivamente i servizi di Windows Update, il programma di installazione MSI, i servizi di crittografia e i servizi BITS.

  3. Una volta arrestati tutti i servizi pertinenti, seguire i comandi successivi per rinominare le cartelle SoftwareDistribution e Catroot2 per evitare qualsiasi istanza di danneggiamento dei componenti:
    ren C: \ Windows \ SoftwareDistribution SoftwareDistribution.old ren C: \ Windows \ System32 \ catroot2 Catroot2.old

    Nota: queste due cartelle sono responsabili dell'archiviazione dei file di aggiornamento temporanei utilizzati dai componenti di Windows Update.

  4. Dopo essere riuscito ad aggiornare le cartelle Catroot2 e SoftwareDistribution , esegui i seguenti comandi in ordine e premi Invio dopo ciascuno per riattivare i servizi che abbiamo disabilitato in precedenza:
    net start wuauserv net start cryptSvc net start bit net start msiserver
  5. Riavvia il computer e attendi il completamento della sequenza di avvio successiva. Una volta completata la sequenza di avvio, prova a installare l'aggiornamento che in precedenza non funzionava con l' errore 0xc1900201 e verifica se il problema è stato risolto.

Se lo stesso problema persiste, passare al metodo successivo di seguito.

Metodo 3: completamento della migrazione del sistema operativo da HDD a SSD

A quanto pare, questo particolare problema può verificarsi anche nei casi in cui l'utente ha precedentemente migrato il sistema operativo da un HDD a un SSD senza un'installazione pulita (tramite clonazione o procedura simile). Se questo scenario è applicabile, la maggior parte dei componenti di Windows verrà eseguita come prima, ma un componente che potrebbe essere interessato è Windows Update.

Se questo scenario è applicabile, la convalida potrebbe non riuscire, quindi verrà visualizzato l' errore 0xc1900201 ogni volta che si tenta di installare un aggiornamento in sospeso. Diversi utenti Windows che stavano anche lottando per risolvere questo problema hanno confermato di essere riusciti a risolverlo completamente utilizzando l'editor del registro per modificare il valore PortableOperatingSystem su 0. Presumibilmente, questo cambierà lo stato del tuo sistema operativo in permanente che interromperà la maggior parte della convalida problemi che potrebbero verificarsi dopo una migrazione del sistema operativo.

Ecco una guida rapida sull'utilizzo dell'Editor del Registro di sistema per risolvere l' errore 0xc1900201 :

  1. Premi il tasto Windows + R per aprire una finestra di dialogo Esegui. Quindi, digita "regedit.msc" e premi Invio per aprire l'Editor del Registro di sistema. Quando ti viene richiesto dall'UAC (controllo dell'account utente) , fai clic su per concedere privilegi amministrativi.
  2. Una volta entrato nell'Editor del Registro di sistema, utilizza il lato sinistro per accedere alla seguente posizione:
    Computer \ HKEY_LOCAL_MACHINE \ SYSTEM \ CurrentControlSet \ Control

    Nota: puoi navigare lì manualmente oppure puoi incollare l'indirizzo direttamente nella barra di navigazione e premere Invio per arrivarci immediatamente.

  3. Dopo essere riuscito a raggiungere la posizione corretta, spostati sul lato destro e fai doppio clic sul   valore PortableOperatingSystem Dword.
  4. Una volta all'interno della chiave di registro Modifica valore DWORD (32 bit) di PortableOperatingSystem, imposta Base su Esadecimale e Dati valore su 0 e fai clic su OK per salvare le modifiche.
  5. Riavvia il computer e attendi il completamento della sequenza di avvio successiva.
  6. Al termine della procedura di avvio, ripetere l'azione che in precedenza causava l' errore 0xc1900201 e verificare se il problema è stato risolto.

Se continui a visualizzare lo stesso errore quando provi a installare un determinato aggiornamento di Windows, passa alla successiva possibile soluzione di seguito.

Metodo 4: esecuzione di scansioni DISM e SFC

Se nessuno dei metodi precedenti ti ha consentito di risolvere l' errore 0xc1900201 , è molto probabile che il problema si sia verificato a causa di qualche tipo di danneggiamento del file di sistema. Questo è stato costantemente segnalato da diversi utenti Windows, quindi sospettiamo che il problema possa essere innescato a causa di qualche tipo di danneggiamento del file di sistema che sta interessando file di sistema importanti.

Se questo scenario è applicabile, dovresti essere in grado di risolvere il problema eseguendo un paio di utilità integrate progettate per gestire le comuni istanze di danneggiamento di Windows: DISM (Deployment Image Servicing and Management) e SFC (System File Checker) .

Tieni presente che mentre SFC è molto più efficace nella riparazione degli errori logici, DISM è molto più efficiente nel gestire le dipendenze WU che potrebbero influire sull'operazione di aggiornamento. Per questo motivo , ti invitiamo a eseguire entrambe le utility per massimizzare le tue possibilità di risolvere definitivamente l' errore 0xc1900201 .

Ecco una guida rapida sull'esecuzione di scansioni SFC e DISM da un prompt dei comandi con privilegi elevati:

  1. Premi il tasto Windows + R per aprire una finestra di dialogo Esegui . All'interno della nuova casella Esegui, digita "cmd" all'interno della casella di testo e premi Ctrl + Maiusc + Invio per aprire un comando CMD elevato. Dopo aver visualizzato il prompt UAC (User Account Control)  , fare clic su per concedere l'accesso amministrativo alla finestra CMD.
  2. Una volta all'interno del prompt CMD elevato, digita il seguente comando e premi Invio per avviare una scansione SFC :
    sfc / scannow

    Nota:  tieni presente che SFC utilizza una copia memorizzata nella cache locale per sostituire le istanze danneggiate con copie integre. Per assicurarti di non lasciare il tuo sistema esposto ad altri errori logici, non interrompere le utilità fino al completamento dell'operazione.

  3. Attendi il completamento del processo, quindi riavvia il computer e attendi il completamento della sequenza di avvio successiva. Fatto ciò, riavvia il computer e attendi il completamento della sequenza di avvio successiva. Al termine della sequenza di avvio, segui nuovamente il passaggio 1 per aprire un altro prompt dei comandi con privilegi elevati.
  4. Una volta che riesci a tornare a un altro prompt dei comandi con privilegi elevati, digita il seguente comando e premi Invio per avviare una scansione DISM :
    DISM / Online / Cleanup-Image / RestoreHealth

    Nota: DISM richiede una connessione Internet permanente poiché utilizzerà il componente WU (aggiornamento di Windows) per scaricare copie integre che verranno successivamente utilizzate per sostituire le istanze danneggiate. Per questo motivo, è necessario assicurarsi che la connessione a Internet non venga interrotta.

  5. Una volta completata l'operazione, riavvia il computer e verifica se il componente Windows Update è stato risolto.

Se riscontri ancora lo stesso errore 0xc1900201 quando provi a installare un aggiornamento di Windows in sospeso, passa al metodo finale di seguito.

Metodo 5: esecuzione di una riparazione / installazione pulita

Se la riparazione generale del file di sistema eseguita sopra non ti ha consentito di risolvere il problema, è chiaro che devi avere a che fare con un qualche tipo di danneggiamento del file di sistema che non può essere risolto convenzionalmente. Se questo scenario è applicabile, dovresti essere in grado di risolvere completamente il problema ripristinando tutti i componenti di Windows, inclusi tutti i processi relativi all'avvio.

Quando si tratta di raggiungere questo obiettivo, hai davvero due modi per andare avanti:

  • Installazione pulita : questa procedura è la più semplice del gruppo e non ha requisiti. Ma il principale svantaggio è che perderai tutti i tuoi file personali a meno che non esegui il backup dei dati in anticipo.
  • Installazione di riparazione: un'installazione di riparazione è più noiosa e richiederà il possesso di un supporto di installazione. Il principale vantaggio di seguire questa strada è che toccherà solo i componenti di Windows. Ciò significa che tutti i tuoi file personali, inclusi giochi, applicazioni multimediali personali e persino alcune preferenze dell'utente, rimarranno invariati.

Segui il metodo più vicino a quello che stai cercando di ottenere da questa procedura.