Correzione: l'installazione di Windows non poteva configurare Windows per l'esecuzione su questo hardware del computer

Ci sono alcuni codici di errore che sicuramente infastidiranno ogni utente. Tuttavia, questo è diverso dal resto in quanto non ti consentirà nemmeno di installare Windows sul tuo computer in primo luogo, come si può capire dal messaggio di errore.

L'errore di solito viene visualizzato quando si tenta di eseguire l'installazione di Windows e il processo si interrompe semplicemente con il messaggio sopra. Questo è un chiaro segno che qualcosa non va sul tuo computer, soprattutto se possiedi un PC che può supportare la versione di Windows che stai tentando di installare. Segui i passaggi seguenti per provare a risolvere facilmente il problema.

Soluzione 1: un tweak del prompt dei comandi

Questo tweak si è dimostrato utile per innumerevoli utenti che hanno lottato con questo messaggio di errore per mesi ed è sorprendente come la soluzione possa rivelarsi così semplice ma così difficile da pensare. La soluzione dovrebbe essere eseguita la prima volta che vedi l'errore solo quando si avvia l'installazione di Windows e dovresti essere in grado di completare il processo di installazione con successo.

  1. Dopo aver ricevuto il messaggio di errore sul PC mentre il supporto di installazione di Windows è ancora connesso al computer, utilizzare la combinazione di tasti Maiusc + F10 per visualizzare una finestra del prompt dei comandi.
  2. Digita i seguenti comandi e assicurati di fare clic su Invio dopo ciascuno di essi:

CD C: \ windows \ system32 \ oobe

msoobe

  1. Controlla se riesci a continuare il processo ancora una volta.

Soluzione 2: modificare alcune impostazioni del BIOS

Ci sono diverse cause per questo problema, ma una di queste è sicuramente il fatto che ci sono alcune impostazioni nel BIOS che funzionano alla grande per le versioni precedenti del sistema operativo Windows ma mostrano una cattiva esecuzione su Windows 10 e spesso possono causare questo errore a si verificano. Segui i passaggi seguenti per risolvere questo problema.

  1. Spegni il computer andando nel menu Start >> Pulsante di accensione >> Spegni.
  2. Riaccendi il PC e prova ad accedere alle impostazioni del BIOS premendo il tasto BIOS mentre il sistema si avvia. La chiave del BIOS viene generalmente visualizzata nella schermata di avvio, dicendo "Premi ___ per accedere al Setup". Ci sono anche altri messaggi comuni. I tasti BIOS comuni sono F1, F2, Canc, Esc e F10. Nota che dovrai essere veloce su questo poiché il messaggio scompare abbastanza velocemente, il che significa che dovrai riavviare per riprovare.

  1. L'opzione SATA che dovrai modificare si trova in varie schede sugli strumenti del firmware del BIOS realizzati da diversi produttori e queste non sono una regola generale per la posizione dell'impostazione. Di solito si trova sotto la voce Dispositivi di bordo, Periferiche integrate o anche semplicemente nella scheda Avanzate. Non importa cosa, il nome dell'opzione è operazione SATA.

  1. Una volta individuate le impostazioni corrette, modificale da AHCI o RAID, ATA o IDE. ATA è l'opzione più ragionevole per il processo di installazione di nuovi aggiornamenti o aggiornamento. Vai alla sezione Esci e scegli Esci salvando le modifiche. Questo procederà con l'avvio. Assicurati di provare a eseguire di nuovo l'aggiornamento.

    Nota : se l'impostazione non era AHCI all'inizio, prova a cambiarla in qualcos'altro, non importa come ci sono casi in cui qualsiasi modifica ha prodotto ottimi risultati!

  2. Non dimenticare di ripristinare le impostazioni allo stato originale dopo aver terminato il processo e aver installato Windows 10 correttamente sul tuo computer.

Soluzione 3: interrompi l'overclock della CPU

L'overclock del processore di solito causa questi errori ed è stato confermato da molti utenti che il problema si è verificato quando hanno iniziato a overcloccare i loro PC.

L'overclock è un processo in cui si modifica la frequenza e la velocità del processore su un valore maggiore e superiore alle impostazioni di fabbrica consigliate. Questo può dare al tuo PC un vantaggio significativo in termini di velocità, ma devi essere assolutamente attento poiché c'erano situazioni in cui interi PC andavano a fuoco dopo che gli utenti li avevano overcloccati troppo o perché erano sbadati.

Il ripristino della velocità e della frequenza della CPU allo stato originale dipende dal software utilizzato per l'overclock. Intel e AMD hanno le proprie applicazioni disponibili per il download che consentono agli utenti di overcloccare le loro CPU, ma ci sono dozzine di programmi disponibili tra cui scegliere, quindi usali per fermare l'overclock.

Interrompi l'overclock del PC e verifica se l'errore si ripresenta.

Soluzione 4: problemi con un determinato dispositivo

Per essere pronto ad applicare questa soluzione, devi prima essere sicuro che questo sia effettivamente la causa del problema. È possibile verificarlo scollegando o disabilitando vari dispositivi sul computer tramite Gestione dispositivi >> Fare clic con il pulsante destro del mouse sul dispositivo >> Disabilita dispositivo. In questo modo puoi riavviare il processo e controllare per vedere quando l'errore non appare -> quel dispositivo sta causando problemi.

Dovresti vedere il seguente messaggio quando scegli l'opzione di installazione se hai davvero problemi con i tuoi driver in primo luogo:

“Per continuare l'installazione, utilizzare l'opzione Carica driver per installare driver a 32 bit e 64 bit firmati. L'installazione di un driver di dispositivo a 64 bit non firmato non è supportata e potrebbe causare un'installazione di Windows inutilizzabile "

Questo di solito significa che il driver per quel dispositivo specifico non viene installato correttamente e potrebbe essere necessario caricarlo manualmente. Segui i passaggi seguenti per provare a farlo da solo.

  1. Scarica il driver per il dispositivo che causa problemi ed estrailo. Dovrai finire con un file .sys e un .inf affinché il processo abbia successo.
  2. Copiare questi file su un dispositivo multimediale esterno come un driver USB, DVD o CD, collegare il dispositivo al computer e avviare l'installazione di Windows caricando il supporto di installazione di Windows e riavviando il computer. Questa volta, è importante non scegliere l'installazione. Scegli l'opzione Ripara e scegli l'opzione Carica driver.

  1. Vai al tuo driver non firmato che dovrebbe trovarsi nella cartella principale del dispositivo in cui hai salvato il driver. Attendi che lo scanner individui il driver e fai clic sul pulsante x per chiudere la finestra di riparazione.
  2. Ora puoi scegliere l'opzione di installazione e procedere con la normale installazione di Windows.