Che cos'è: 521 5.2.1 AOL non accetterà la consegna di questo messaggio

Gli utenti ricevono l'  errore "521 5.2.1 AOL non accetterà la consegna di questo messaggio" quando tentano di inviare determinati messaggi di posta elettronica. Questo di solito è indicativo di un problema con la ricerca DNS inversa . A quanto pare, il codice di errore viene visualizzato perché il server di posta di AOL ha rifiutato la connessione o perché le informazioni del server di invio non possono essere caricate correttamente nel DNS.

Misure anti spam

Sebbene AOL non sia del tutto chiaro su cosa fa scattare questo problema, ci sono molte discussioni che incolpano " e-mail di spam " per l'apparizione di questo problema. Apparentemente, gli utenti potrebbero ricevere questo errore se il corpo dell'email contiene ciò che AOL considera "collegamenti non validi". A quanto pare, questi collegamenti potrebbero non essere inclusi intenzionalmente dagli utenti: il più delle volte, i collegamenti sono generati da applicazioni che incorporano automaticamente URL non FQDN (nomi di dominio pienamente qualificati ) nelle e-mail inviate.

Perché succede

Ogni volta che vedi questo particolare messaggio di errore, contatta il tuo amministratore di posta elettronica. È possibile che il tuo account utente sia stato preso in carico dagli spammer e venga utilizzato per propagare i messaggi di spam. AOL mantiene una blacklist AOL IP mantenuta internamente, quindi se il traffico di spam arriva dal tuo IP, verrà aggiunto a quell'elenco.

Ma tieni presente che questo non significa necessariamente che il tuo account sia stato compromesso. AOL ha una lunga storia di errori di identificazione dei messaggi legittimi come spam. In passato ci sono stati casi in cui major fornisce una lista nera di AOL per " cattive pratiche di mailing ". AOL è noto per essere molto pretenzioso da chi accetta e-mail ed è generalmente percepito come un'azienda che trascura gli standard di spedizione.

Cosa fare

Se AOL sta rimbalzando le tue email con l'  errore "521 5.2.1 AOL non accetterà la consegna di questo messaggio"  , dovresti iniziare controllando la tua reputazione IP utilizzando questo strumento di postmaster di AOL (qui). Si tratta di uno strumento di controllo della reputazione che analizza l'IP del server di posta elettronica tenendo conto di più fattori come reclami di spam, rapporti di non spam, destinatari non validi e consegne di cartelle di spam. Immettere l'indirizzo IP del server di posta elettronica che AOL ha restituito per visualizzare la reputazione di quel particolare IP.

Nota: se non conosci l'indirizzo IP del tuo server di posta, puoi aprire una finestra Esegui ( tasto Windows + R ), digitare " cmd " per aprire il prompt dei comandi. Quindi digita " ping mail.nomedominio.com " e premi Invio.  Una volta avviato il ping, puoi recuperare l'indirizzo del server di posta dalla riga che dice "Ping xxxx con 32 byte di dati". - xxxx è un sostituto dell'indirizzo IP del server.

Se la reputazione si presenta come "autorizzata" , il problema si trova sul server di AOL e verrà risolto da soli. Se la reputazione si presenta come "scarsa" , è probabile che tu possa presumere che l'IP del tuo server di posta elettronica sia già stato inserito nella lista nera per pratiche di spamming. Nel caso in cui la reputazione dell'IP si presenti come "non divulgata",  è perché è nel mezzo di un cambiamento di reputazione o è in fase di revisione.

Sfortunatamente, se la tua reputazione IP risulta scarsa , la soluzione rapida sarebbe quella di individuare l'account che sta inviando spam e spegnerlo. Inoltre, puoi provare ad aprire un ticket di supporto su Postmaster AOL (qui) e invocare il tuo caso per uscire dalla lista nera. Ma tieni presente che il supporto di AOL è notoriamente famoso per essere estremamente inutile.

Nel caso in cui tu abbia avuto questo problema in passato, puoi impedire loro di inserire nuovamente nella blacklist l'IP del tuo server di posta richiedendo di essere inserito nella whitelist. Puoi farlo da questo link (qui). Sebbene non l'abbiamo provato per noi stessi, abbiamo sentito che è un processo piuttosto doloroso che può richiedere più di un mese per essere completato, quindi armati di pazienza.